joomla templates top joomla templates template joomla

symbIoTe

In un mondo di dispositivi intelligenti in rete, indossabili, sensori e attuatori, l'accesso trasparente e sicuro e l'utilizzo delle risorse disponibili attraverso vari domini IoT sono fondamentali per soddisfare le esigenze di una società sempre più connessa.

L'attuale ecosistema di IoT è però frammentato: oggi esistono una serie di soluzioni verticali che da un lato integrano oggetti connessi in ambienti locali utilizzando implementazioni specifiche e, dall'altro, collegano spazi intelligenti con un back-end di hosting in cloud utilizzando componenti software dedicati e spesso proprietari. symbIoTe (symbiosis of smart objects across IoT environments) consente di rimediare a questo ambiente frammentato fornendo un livello di astrazione per una "visione unificata" su varie piattaforme e le loro risorse in modo che le risorse della piattaforma siano trasparenti ai progettisti e agli sviluppatori di applicazioni. Inoltre symbIoTe sceglie il compito impegnativo di implementare le federazioni di piattaforme IoT affinché possano interagire in modo sicuro, collaborare e condividere risorse per il mutuo vantaggio e, in più, supportare la migrazione di oggetti intelligenti tra diversi domini e piattaforme IoT, ovvero il "roaming di oggetti intelligenti". Alla luce di quanto sopra, simbIoTe apre il potenziale per modelli di business innovativi che possono essere attuati in maniera incrementale. Ciò è particolarmente importante per le PMI che sono il gruppo target primario di symbIoTe.

Inoltre, simbIoTe elimina la stretta separazione tra le isole di IoT per creare un ambiente che i) abbia un impatto significativo sul mercato in quanto connette gli sforzi e gli investimenti individuali; ii) è attraente per un gruppo di utenti eterogeneo; iii) corrisponde alla dinamicità della vita moderna per sua facilità d'uso e iv) è utile per vari casi di utilizzo aziendali, domestiche e delle infrastrutture pubbliche.

Per maggiori informazioni, visitare il sito web dedicato.